Modella brasiliana muore di Covid a 18 anni, era doppiamente vaccinata e sana

modella-brasiliana-muore-di-covid-a-18-anni,-era-doppiamente-vaccinata-e-sana

Aspirava ad una carriera internazionale di successo nel mondo della moda e poi, chissà, in televisione. Come la madre, che per lei era sempre stata l’esempio da seguire. Invece i sogni di Valentina Boscardin, modella brasiliana di appena 18 anni, sono stati stroncati dal Covid-19. Nonostante fosse doppiamente vaccinata e non soffrisse di patologie pregresse, infatti, la giovane si è spenta in un ospedale di San Paolo dove era stato ricoverata per l’aggravarsi dei sintomi dopo essere rimasta contagiata. Diversi media di lingua portoghese e spagnola parlano di un quadro clinico precipitato a causa di una polmonite e poi di una trombosi.

La madre, Marcia Boscardin, un’affermata presentatrice televisiva, ha ricordato Valentina con parole commoventi: «E’ con grande dolore che dico addio all’amore della mia vita», ha scritto.

Valentina Boscardin faceva parte dell’agenzia Ford Model Brasil, che gestisce modelli del Paese sudamericano ma anche americani e francesi. Nonostante la giovanissima età, aveva già partecipato a fashion show all’estero. E come molti altri suoi coetanei, specie nel mondo dello spettacolo, era molto attiva sui social media, dove condivideva immagini di lei sulla passerella e nei dietro le quinte delle sfilate.

L’ultimo post risale al 19 dicembre, quando pubblicò un’immagine di se stessa sorridente con alle spalle la spiaggia di Leblon, a Rio de Janeiro. Dopo la notizia della morte, la fotografia è stata commentata da moltissimi follower che hanno espresso il loro dolore.

La madre Marcia era il modello al quale guardava Valentina. Come lei aveva debuttato sulle passerelle giovanissima, ad appena 16 anni, e ben presto era stata scelta come modella da molti famosi marchi, tra i quali Givenchy, Christian Dior, Valentino e Armani. Successivamente è diventata un volto noto della televisione, come attrice di soap opera, come ospite di diverse trasmissioni e poi come conduttrice.

Le condizioni di Valentina avevano cominciato a peggiorare a metà della settimana scorsa, il 6 gennaio, per poi precipitare, sembra a causa di una grave forma di polmonite.

© Riproduzione riservata