Musumeci: «Resto alla guida della Regione Siciliana, non posso abbandonare la nave»

musumeci:-«resto-alla-guida-della-regione-siciliana,-non-posso-abbandonare-la-nave»

Dimissioni? «Solo chiacchiere da bar». Il presidente della Regione Nello Musumeci resta al timone della Sicilia in questo momento così difficile, ma sul voto all’Ars che lo ha visto arrivare terzo nella scelta dei Grandi elettori per il Quirinale ha ancora qualcosa da dire. E lo fa con il direttore responsabile del Giornale di Sicilia Marco Romano in un’intervista pubblicata oggi sul quotidiano in edicola.

«È stata un’offesa all’Istituzione – dice Musumeci – e non uno sgarbo a chi la rappresenta. Lo sgarbo ci sta nelle dinamiche d’aula, ma va fatto semmai su un atto politico del governo, non sulla delega per il Quirinale. Quanto alle dimissioni, sono solo chiacchiere da caffè. Solo un matto o uno screanzato potrebbe pensare di abbandonare la nave a mare aperto, in balìa dei marosi, in piena pandemia. Io ho sottoscritto un ideale patto d’onore con i siciliani: mi hanno votato per essere governati e continuerò a farlo fino all’ultimo giorno, con entusiasmo e impegno. Abbiamo tanti cantieri da chiudere e tanti altri da aprire, tanti nuovi obiettivi da raggiungere nei prossimi mesi»

L’intervista completa sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata